sabato 27 agosto 2016

Pasta con le zucchine

Anche se si trovano tutto l'anno, questo è il periodo giusto per gustare al meglio le zucchine e per dare colore e leggerezza ai piatti. Questa è una ricetta molto semplice ma altrettanto gustosa, 
è la versione di pasta alle zucchine che preferisco!
Inoltre si prepara in pochissimi minuti, giusto il tempo della cottura della pasta! 

Per 4 persone:

3 zucchine
4 cucchiai di olio extravergine d'oliva
1 spicchio d'aglio
2 foglie di basilico
sale
pepe
parmigiano grattugiato 

-Lavare e spuntare tre zucchine, grattugiarle con la grattugia a fori grossi. 
-Nel frattempo scaldare l'olio nella padella con uno spicchio d'aglio intero, quando inizia a rosolare aggiungere le zucchine grattugiate, il basilico, sale e pepe e lasciar cuocere 7/8 minuti.
-Eliminare l'aglio e versare nella padella la pasta scolata del liquido di cottura, con abbondante parmigiano grattugiato.
-Lasciare amalgamare qualche istante e spegnere il fuoco.
-Con la grattugia a fori grossi grattugiare un'altra spolverata di parmigiano, chiudere il coperchio e lasciar riposare un paio di minuti.

Il calore della pentola scioglierà il parmigiano in superficie rendendola filante e saporita!

Vi auguro un bellissimo weekend di fine agosto
Baci


venerdì 26 agosto 2016

♡Cuore con fiocchi di cotone ♡Riciclo vecchio progetto


Realizzato con tanti piccoli fiocchi di cotone, questo cuore è adattissimo a decorare casa in
svariate occasioni.







E' il risultato di un vecchio progetto modificato che presentai in occasione dell'iniziativa #handmadechristmas2015 by #thecreativefactory.

Puoi trovare il tutorial cliccando qui.

Cambiando la catenella rossa e modellandolo si è trasformato in un candido cuore con punti luce argentati.


Vi abbraccio e vi auguro un felice fine settimana!

martedì 23 agosto 2016

♡ Fine estate: Regalo, look e bomboniere per un matrimonio.

Siamo ormai alla fine di agosto ed è in arrivo Settembre, il mese dell'autunno, del clima perfetto che dice addio all'afa estiva, un mese che spesso è scelto dagli sposi per festeggiare il giorno più bello della loro vita.
Quando ci arriva l'invito ad un matrimonio le prime domande che ci poniamo sono: "Cosa gli regalo?" e "Cosa mi metto?" Almeno a me capita sempre così. 
Alla prima domanda, visto che anch'io prossimamente sarò invitata ad un matrimonio, rispondo:
 i contanti dagli sposi sono sempre ben accetti, viste le spese che andranno ad affrontare.
Sinceramente, però,  per impacchettare il mio "regalo", la semplice busta con tasca non mi attraeva troppo, perciò ho realizzato delle scatoline porta-soldi . Quest'idea  potrebbe essere anche utilizzata come packaging per bomboniere fai-da-te.
Le ho realizzate con decorazioni ad uncinetto in una bella tinta color corda, su fiocchi in raso color panna.
Troverete i tutorial  per il cuore qui e per la stella qui.



Ma ora passiamo al secondo problema, e cioè quello del "Cosa mi metto?"

Navigando in internet sono giunta in un negozio on-line tutto dedicato agli Abiti da sposa, per un look moderno, elegante e chic, dove trovate naturalmente anche Vestiti da cerimonia.
La scelta è varia, ci sono più di 1500 capi, ce ne sono di bellissimi.
Mi sto orientando su un colore scuro, ma sono indecisa, corto o lungo? Cosa mi consigliate?



Ogni modello di questi Abiti da Cerimonia può essere scelto del colore che desideriamo e questa cosa la adoro! Inoltre sono disponibili anche su misura, cosa voglio di più?
Ma ora lasciate che vi faccia dare una sbirciatina anche a questi fantastici





Finalmente un negozio on-line dove comprare vestiti eleganti a prezzi accessibili, che siano abiti da sera  vestiti per matrimoni!




Articolo in collaborazione con Alemilano.it



venerdì 19 agosto 2016

♡ Ortona in argento

Frammenti di Ortona

Alcune foto scattate nei giorni scorsi per farvi conoscere il paese dove sono nata e cresciuta.
Il porto di Ortona

Interno del Castello Aragonese

Piccole vie del quartiere Terravecchia

Il castello Aragonese



Paolo Nicolai e Daniele Lupo (immagine presa dal web)




Oggi Ortona è allegra e fiera perché festeggia la medaglia d'argento dei giochi Olimpici Rio 2016 vinta dal suo concittadino Paolo Nicolai, assieme a Daniele Lupo, nella finale di Beach Volley  giocata stamattina contro il Brasile.
Paolo Nicolai (immagine dal web)






giovedì 18 agosto 2016

Con quasi due anni di Blog i post sono diventati numerosi, così cerco di riorganizzarli al meglio 
volta per volta.
 Quella della grafica è una piccola passione che cerco di coltivare nei ritagli di tempo e ho visto che ci sono più di 50 post in cui è presente uno stampabile.
Li ho raggruppati tutti in questa pagina:
Puoi accedervi dalla sidebar di destra o dalla barra delle pagine in alto, sotto la testata del Blog.
Li ho divisi in varie categorie, cercando di raggrupparli in base alle festività o al tipo.
Sperando che vi siano utili, vi abbraccio


sabato 13 agosto 2016

Franzbrötchen


Franzbrötchen sono brioche farcite con zucchero e cannella, tipiche di Amburgo, la città dove vive la mia amica Raggio di Sole, una simpaticissima Blogger dalle mani d'oro.
 E' proprio dal suo blog che ho preso la ricetta. Ho voluto subito provarla e devo ammettere che sono deliziosi, hanno riscosso un gran successo a casa!

Ho utilizzato il lievito in bustine invece del lievito fresco semplicemente perché non l'avevo in casa, ma non potevo aspettare!! Inoltre non ho coperto la superficie dei Franzbrötchen con zucchero,burro e cannella  prima della cottura, come suggerito da Raggio di Sole, per il resto la ricetta è uguale, solo che li ho impastati a mano, non possedendo la macchina per impastare.
Con questa ricetta ho ottenuto una decina di dolcetti.

Per la pasta:
100 ml di latte
1 uovo
3 gr di sale
250 gr di farina 
35 gr di zucchero
35 gr di burro 
3 gr. di lievito Mastro Fornaio
Per la farcitura:
40 gr di burro ammorbidito
60 gr di zucchero
1  cucchiaio di cannella
Ho iniziato col setacciare la farina in una terrina larga , ho mescolato il lievito ed al centro ho versato lo zucchero, il sale, l'uovo, il burro fuso tiepido ed ho amalgamato il tutto con una forchetta, aggiungendo poco per volta il latte tiepido.
Ho lavorato l’impasto sul piano di lavoro leggermente infarinato per almeno 10 minuti, ho rimesso l’impasto nella terrina, l'ho coperto con una pellicola trasparente ed un canovaccio e l'ho posto a lievitare in luogo tiepido, fino a raddoppiare il suo volume(circa due ore).
❤Per la farcitura, ho lavorato il burro a crema, aggiungendo gradatamente lo zucchero ed un cucchiaio di cannella.
Dopo la lievitazione, ho steso l’impasto con l’aiuto di un matterello, in modo da ottenere una sfoglia abbastanza sottile, ho spalmato la farcitura ed ho arrotolato l’impasto dal lato più lungo.
Ho tagliato il rotolo in pezzi di circa 3 cm.ed ho sistemato i pezzi su una teglia, ricoperta dalla carta forno, ben distanziati. Con il manico di un cucchiaio di legno li ho schiacciati al centro.. la forma non è venuta molto bene ma il sapore è unico!! 
Prima di infornarli li ho lasciati lievitare per un'altra mezzora, coperti da pellicola trasparente, come si è ben raccomandata Raggio di Sole!
Forno statico preriscaldato a 180°  per 20 minuti 
Eccoli pronti!
Grazie Raggio di Sole per la fantastica ricetta!




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...