giovedì 28 luglio 2016

La Sacher Torte ♡ dalla Ricetta di Ernst Knam


La Sacher Torte è una torta al cioccolato,  tipica della tradizione austriaca: ho sempre desiderato provare a farla. Ho trovato la ricetta di Ernst Knam , grande pasticcere tedesco, che molti di voi avranno conosciuto anche grazie a Bake Off Italia, così mi sono messa all'opera.
 Sono soddisfatta del risultato, è buonissima!
Solo, anziché la teglia di diametro 20 cm, ne ho utilizzata una di diametro 25, per cui è risultata un po' più bassa, ma ugualmente strepitosa...da leccarsi i baffi!

La confettura di albicocca le dona quella nota di acidità che la rende perfetta ed equilibrata nel gusto. Ve la consiglio e se la proverete, ditemi cosa ne pensate!!

75 g cioccolato fondente a pezzetti
3 uova
65 g burro
20 g zucchero a velo
1 g sale
Vanillina
90 g zucchero
65 g farina 00
150 g confettura di albicocche
Burro e farina per lo stampo

Ganache per la copertura

250 ml panna liquida
375 g cioccolato fondente a pezzetti

Per la decorazione

panna montata
Far fondere il cioccolato fondente a bagnomaria.
In una terrina, montare con una frusta il burro con lo zucchero a velo, il sale e la vanillina.
Quando il composto è ben amalgamato, unire i tuorli leggermente sbattuti,
mescolare e aggiungere il cioccolato fuso.
A parte montare a neve gli albumi con lo
zucchero e unirli delicatamente all'impasto, poi aggiungere la farina.
 Mescolare con cura per ottenere un impasto omogeneo. 
Versare il tutto in una teglia imburrata e infarinata
del diametro di circa 20 cm e cuocere in forno preriscaldato a 175° C
 per circa 35-40
minuti.

Sfornare la torta e lasciarla raffreddare, poi toglierla dallo stampo e 
tagliarla a metà in senso orizzontale , stendere la confettura con la spatola su uno dei dischi ottenuti e chiudere la torta con il secondo disco. 
Spalmare la confettura anche sui bordi e sulla superficie della
torta.

Scopri la ricetta della mia Marmellata di Albicocche!

Ora preparare la ganache:


Versare la panna in una casseruola e metterla a scaldare sul fuoco. Portarla ad ebollizione,
poi aggiungere il cioccolato fondente a pezzetti
Mescolare con un cucchiaio di legno,
finché il cioccolato non si sarà completamento sciolto e ben amalgamato con la panna.
Ricoprire il dolce con la ganache. Mettere la torta in frigorifero per 20 minuti per far solidificare la glassa.
 Ed infine... cosa non può mancare su una Torta Sacher
La scritta "Sacher" nel centro della torta!
Realizzatela con una sac-à-poche (con una apertura molto stretta!)








Servite nel piatto con un ciuffo di panna montata a lato 

e stupite i vostri ospiti!




venerdì 22 luglio 2016

Polpette di melanzane

Questa è una ricetta di mia madre e mi ricorda tanto l'estate, perché quando passavamo le domeniche al mare o in montagna, preparava sempre queste gustosissime polpette, si possono mangiare così, con le mani e vi assicuro che una tira l'altra!

Dosi per 4 - 6 persone


700 gr. di melanzane
1 spicchio d'aglio
prezzemolo e basilico
1 uovo + 1 per l'impanatura
4 cucchiai di parmigiano
mollica di pane grattugiata, pangrattato per l'impanatura
sale, pepe
olio di semi per friggere
-Spuntate e sbucciate le melanzane.
Tagliatele a cubetti di 1 cm. per lato e fatele lessare in una pentola con acqua bollente salata per circa 15 minuti o finché saranno tenere, scolatele e lasciatele raffreddare.
- Mettete la polpa delle melanzane in una terrina, schiacciatela con una forchetta e strizzatela, unitevi lo spicchio d'aglio sbucciato e tritato, l'uovo intero, il parmigiano, la mollica di pane grattugiata (regolatevi con la consistenza che non deve essere troppo dura), il basilico e il prezzemolo lavati e tritati.
- Salate, pepate e amalgamate gli ingredienti.
- Staccate un cucchiaio del composto preparato e, aiutandovi con le mani, formate delle polpette grosse come un'albicocca.
- Passate le polpette di melanzane nell'uovo sbattuto, quindi nel pangrattato e friggetele in abbondante olio caldo, lasciandole dorare da tutte le parti.
- Scolatele con una paletta forata e mettete le polpette su un foglio di carta assorbente.
Ne usciranno circa 18 polpette.


Servite calde o fredde sono tutte da gustare, in casa, al mare, dovunque, ottime anche per un aperitivo con gli amici!
Faranno impazzire anche i ragazzi che non amano tanto le verdure!


mercoledì 20 luglio 2016

♡ Un coperchio per tazza fai da te


Se come me preparate il latte o il tè per la colazione con un certo anticipo,
per proteggere il contenuto da polvere o semplicemente per tenerlo in caldo,
vi sarà utile recuperare un coperchio in plastica 
da un barattolo (io ho usato quello del burro di arachidi ) e praticare un foro al centro
 per la cannuccia. E' quasi universale, si adatta a molte tazze mug.
Visto che si tratta di plastica, ho forato il coperchio con un giravite a croce bello grande e poi ho rifinito il foro con il taglierino.
A me questa idea si è rivelata molto utile!!
Baci

lunedì 18 luglio 2016

♡ Maionese fatta in casa


La maionese è una salsa che sta benissimo con molti piatti, dal pesce alla carne, dalle uova alle verdure e soprattutto in Estate, possiamo trovarle mille abbinamenti.

In passato avevo provato almeno due volte a prepararla con la ricetta classica, con lo sbattitore e l'olio goccia a goccia  ma non sono mai riuscita ad ottenere un buon risultato,  così per molto tempo ci ho rinunciato.
Tempo fa ho trovato questa ricetta velocissima da fare col frullatore ad immersione..l'ho provata ed ora non la mollo più. 

Unico accorgimento, le uova e l'olio devono essere freddi di frigo.

Si può conservare in un barattolo ben chiuso,  in frigorifero, per circa 3-4 giorni.

  • 1 uovo intero freddo di frigo
  • 220 gr. di olio di semi di girasole o mais
  • 2 pizzichi di sale
  • 1 cucchiaio d'aceto o due cucchiai di succo di limone

Ho provato con l'aceto ma devo dire che la preferisco con il limone, il sapore è più delicato.
Per prima cosa mettete l'olio di semi in frigo per un paio d'ore, in modo che diventi ben freddo, direttamente nel bicchiere del frullatore ad immersione. 
Mi raccomando, utilizzare esclusivamente il bicchiere originale oppure un barattolo che sia della stessa ampiezza del minipimer.
Anche questo determina la buona riuscita della maionese!
Quando l'olio è ben freddo, aggiungere, nello stesso contenitore l'uovo intero, avendo cura a non rompere il tuorlo, aggiungere l'aceto o il limone e i pizzichi di sale.
Adesso attenzione: immergete totalmente, fino a toccare il fondo, il minipimer nel bicchiere, accendere alla massima velocità per 25 secondi senza muoverlo assolutamente.
Poi  muoverlo lentamente su e giù per altri 15 secondi.

La maionese è pronta!

Può sembrare un procedimento lungo, ma vi assicuro che in meno di un minuto avrete una buonissima maionese. 
Se vi dovesse capitare che la maionese venga troppo liquida, basta aggiungere un altro uovo, a me questo passaggio una volta ha risolto l'inconveniente ;)



sabato 16 luglio 2016

TAG- De tudo um pouco

Un grande ringraziamento, per avermi assegnato questo TAG, va alla mia amica 
 Passate a trovarla, gestisce un blog di cucina con tante ricette favolose, e lei è davvero simpaticissima!
Ringrazio anche Dolcezze Creative per aver pensato a me nel suo Blog di Handmade, Decoupage, Bigiotteria e tanto altro... visitatelo!

DI TUTTO UN PO'

by Luana Freita 



Le regole del TAG sono:

- Rispondere a tutte le domande
- Nominare almeno 11 blog con meno di 500 followers
- Inserire nel post il logo del TAG
- Inserire il link al blog che ci ha nominati

Ed ecco le mie risposte:

Qual'è il tuo stile di musica preferito?
Adoro la musica, tutta, soprattutto quella italiana, ma amo i Modà, ho il sogno di vederli suonare dal vivo entro l’anno! Qualcuno si unisce a me?

Qual'è il capo di abbigliamento che preferisci?:
Preferisco i jeans. Da sempre

Qual'è la tua scarpa preferita?
Scarpe senza tacco, soprattutto le sneakers, se sto comoda va tutto bene.

Camicia o maglione?
Non ho mai amato le camicie…

Pantalone o pantaloncini?
Decisamente pantalone, sono più a mio agio.

Capelli alla moda o tradizionali?
Ho cercato di tanto in tanto di fare tagli alla moda, ma mi trovo meglio con i miei capelli medio-lunghi, soprattutto perché sono mossi.

Lisci o ricci?
Li liscio solo quando vado dalla parrucchiera, ma poi mi stanco subito, rivoglio subito i miei capelli mossi!

Dolce al cioccolato o gelato?
Gelato sempre!

Dolce o salato?
Sono golosissima di dolci!

Come definisci il tuo stile?
Spesso le mie scelte sono dettate dalla comodità, però amo anche l'originalità, con capi che esaltino i miei pregi e minimizzino i miei difetti.

Sei un tipo consumista o no?
Mi piace comprare cose nuove, quando le trovo, ma non sono una grande spendacciona, anche perchè spesso non riesco a trovare ciò che vorrei.

Ti consideri vanitosa?
Mi piace essere sempre in ordine, anche se devo stare in casa..sì forse anche leggermente vanitosa...

Ecco i blog che nomino:













Saluto ancora La Cuochetta e il piccolo chef per aver scelto di nominarmi!

A presto!






venerdì 15 luglio 2016

♡ Aquamarine Jar - Vasetto color acquamarina #HelloSummer


Se mi chiedessero di descrivere l'estate con un colore sceglierei l'Acquamarina!
Tempo fa sono stata ad Ikea ed ho trovato questo nastro meraviglioso e non ho potuto fare a meno di comprarlo, oltretutto ho notato che è un colore molto di moda quest'anno.
Così mi sono messa subito al lavoro, ho preso del filo di cotone dello stesso colore, ferri da maglia n. 3,5, un barattolo da cucina riciclato, delle conchiglie, la vernice acrilica bianca e la mia inseparabile colla a caldo.

♡♡♡Link Party Hello Summer♡♡♡Inartesy

Link Party HELLO SUMMER
by Inartesy



Care amiche oggi vi presento il mio nuovo Link Party Hello Summer dedicato alla stagione estiva

ed alle vostre idee creative, i vostri progetti, le vostre ricette.

Chiunque può partecipare, vi aspetto tutte! 
Le regole sono sempre le stesse:

1) Linkate la vostra creazione tramite Inlinkz (dove c'è il bottone blu ADD YOUR LINK ) inserendo il link al vostro post, il nome della creazione e l'indirizzo email (che non sarà visibile).

2) Inserite sul vostro post il banner che trovate qui sotto :

3) Collegate il banner con un link a questo post:
http://inartesy.blogspot.com/2016/07/link-party-hello-summerinartesy.html

Visitate le altre creative che partecipano al Link Party e condividete questa festa sui social

L'iniziativa scade il 16 agosto!
Buon divertimento!



mercoledì 13 luglio 2016

♡ Barattolo con tappo apri e chiudi


Vi piace questa idea? Un riciclo adatto alla conservazione dei piccoli cereali con tutta la praticità del tappo apri e chiudi, utilissimo anche per riporre legumi, zucchero, pane grattugiato ecc. ed avere una dispensa ordinata e libera da briciole.

domenica 10 luglio 2016

♡ DIY Lanterns for summer nights #handmadesummernights2016 #thecreativefactory


Torna l'appuntamento con una nuova iniziativa del Team
The Creative Factory , dedicato alle Notti d'Estate:

Handmade Summer nights 2016

Per l'occasione ho creato queste Lanternine fai da te.

sabato 9 luglio 2016

♡ Rustico con stracchino e prosciutto cotto

Il Rustico con stracchino e prosciutto cotto è una torta salata molto sfiziosa, da preparare 
in solo 4 mosse.
 E' l'ideale per accompagnare un aperitivo, ma anche da offrire ad una festa di compleanno,  perché è delizioso sia appena sfornato che freddo, quindi si può preparare con un certo anticipo. 
Avere un rotolo di pasta sfoglia in casa è sempre molto utile, a volte abbiamo delle visite improvvise ed in pochi minuti riusciremo a preparare una cenetta deliziosa, accompagnando questo Rustico con
verdure e formaggi.
Per la preparazione occorrono:
 2 rotoli di pasta sfoglia, 100 gr. di prosciutto cotto e 120 gr. di  stracchino

  1. Stendete il primo rotolo di pasta sfoglia su una teglia rettangolare coperta da carta forno, punzecchiatela con i rebbi di una forchetta
  2. Stendete le fette di prosciutto cotto sulla pasta ed adagiatevi lo stracchino a  pezzetti
  3. Ricoprite con il secondo rotolo di pasta sfoglia e ripiegate i bordi su loro stessi, premendo con la forchetta e punzecchiate di nuovo tutta la superficie
  4. Cuocete in forno a 180° per circa 20 minuti.
Fatemi sapere se vi è piaciuto! Buona domenica!

Potete sostituire lo stracchino con 250 gr. di ricotta, il risultato è altrettanto gustoso ;-)





venerdì 8 luglio 2016

♡ Lasagne grana e prosciutto cotto

Pochi grassi ed un pieno di proteine per questa lasagna semplice e gustosa! 

Siamo a venerdì quindi voglio proporvi un piatto da preparare e gustare domenica, dovunque voi andiate, al mare, in montagna o a casa:
Le mie appetitose LASAGNE GRANA E PROSCIUTTO COTTO
senza grassi aggiunti!

DOSE PER 4 PERSONE:

Per la pasta:

4 uova
400 gr. di farina di grano duro 
sale. 

Per la besciamella senza burro:

800 gr. di latte
50 gr. di farina 00
noce moscata

Per il ripieno:

80 gr. circa di prosciutto cotto
80 gr. circa di grana grattugiato
1 mozzarella



  • Prepariamo la pasta: Versiamo la farina in una ciotola, uniamo le uova e il sale, amalgamiamo bene il tutto sul piano di lavoro leggermente infarinato, fino ad ottenere un composto ben sodo.
Copriamo l'impasto con la  pellicola alimentare trasparente per circa mezzora. 
Oppure..se avete pochissimo tempo a disposizione si possono usare le lasagne pronte che si trovano in commercio. Io preferisco quelle secche emiliane.


  • Intanto prepariamo la besciamella e tagliamo la mozzarella ed il prosciutto cotto in piccoli pezzi.
Come già vi avevo mostrato nelle mie Lasagne con crema al pesto, io non utilizzo il burro per la preparazione della besciamella, preferisco sempre non abusare dei grassi. E' semplicissimo!

In un pentolino scaldiamo il latte, prima dell'ebollizione aggiungiamo a pioggia la farina e mescoliamo a fuoco basso con la frusta a mano per 5 minuti.
Alla fine aromatizziamo con una grattata di noce moscata. Il sale non lo aggiungo perché il parmigiano rende la lasagna già abbastanza saporita.

Ora, se state preparando la pasta fresca, riprendete il vostro impasto, tagliatelo in tre o quattro parti e tirate la sfoglia con la macchina per la pasta, fino al penultimo spessore.
Cuocete la pasta al dente, passatela pochi secondi in una ciotola contenente acqua fredda  e tamponatela con un  canovaccio.








  • Assembliamo le lasagne: prendete una teglia rettangolare di circa 30x20 cm. 



Distribuite la besciamella senza burro sulla teglia uniformemente, disponete la sfoglia e versate nuovamente un sottile strato di besciamella, una spolverata di grana, una manciata di prosciutto cotto e la  mozzarella.
Ripetete l'operazione, fino ad esaurire gli ingredienti, terminando con uno strato di besciamella ed abbondante grana.. Se risultasse tutto troppo asciutto potete aggiungere del latte.









  • Pronta da infornare!!


Cuocete in forno statico preriscaldato a 200° per circa 15-20 minuti , oppure anche in forno ventilato a 180°.


Eccola appena sfornata, pronta da gustare!



Un consiglio: Se preparate la lasagna in anticipo, o vi avanza, evitate di scaldarla in forno, si seccherebbe troppo.  Prendete invece una larga padella antiaderente, irrorate la lasagna di latte, accendete il gas e lasciatela scaldare a fuoco lento finchè il latte sarà tutto assorbito e  la lasagna tornerà ad essere soffice e cremosa!
Un abbraccio



domenica 3 luglio 2016

♡ Su CreativApp: Come fare un fuoriporta fai da te per l'estate


E' passato un anno dalla mia prima collaborazione con 
l'App gratuita per Apple 
e Android, dedicata alla creatività. 
Da pochi giorni è online un nuovo 
Tutorial di Inartesy,  già proposto l'anno scorso su un post del  Blog, per il riciclo dei bastoncini dei ghiaccioli e delle conchiglie:

COME FARE UN FUORIPORTA FAI DA TE PER L'ESTATE


Se volete realizzarlo anche voi, 
seguite il Tutorial su CreativApp!
Clicca Qui per visualizzarlo sul sito di MyCandyCountry 

Su CreativApp troverai tantissimi tutorial
ed idee creative per ogni occasione.
Clicca qui per saperne di più ;)