❤Gelato

Pagina in continuo aggiornamento ;)


Come vi avevo promesso, ecco le mie ricette per il gelato

… con Gelataio SIMAC
Il Gelataio Simac, l’ho acquistato qualche anno fa e praticamente è rimasto inutilizzato fino al mese scorso.. Poi ho deciso di provarlo. Ho iniziato con il gelato al limone, per passare a quello alla Fragola e al Fiordilatte.

Risultato? Ogni giorno ne preparo un cestello per i miei golosoni!

Questa macchina è composta da un cestello ed un motore con una pala girevole. Per consentire la formazione del gelato il cestello deve essere lasciato in freezer per almeno 15 ore prima dell’utilizzo. Quando è in funzione la pala gira permettendo alla preparazione di raffreddare mantenendo la cremosità. Chi non la possiede non si disperi: ho provato la stessa ricetta ponendo la preparazione direttamente nella vaschetta in freezer. Certo il risultato non è lo stesso perché il gelato risulta più compatto ma si può ovviare a questo inconveniente lavorandolo con la spatola un po’ prima di gustarlo.

Gelato al limone

Per un cestello utilizzo:




250 ml di panna da montare fredda

250 ml di latte freddo

187 gr. di zucchero

Il succo filtrato di 3 limoni e mezzo di misura media (se sono molto grandi, come in questo caso, anche 2 e mezzo).






Per cominciare spremiamo i limoni e filtriamone il succo che aggiungeremo allo zucchero. 
Amalgamiamo i due ingredienti con lo sbattitore e aggiungiamo il latte e la panna fino a fare addensare un pochino il composto.

Versiamo il composto nella gelatiera mentre è già in movimento e la lasciamo girare per 45 minuti. Ora il composto sarà come un sorbetto, cremoso, ma avrà bisogno di essere posto in freezer per almeno un paio d’ore ancora.

Gelato alla fragola

La preparazione del gelato alla fragola prevede anche l’utilizzo di un uovo. Ecco la ricetta:


150 GR. DI ZUCCHERO

150 GR. DI LATTE FREDDO

100 GR. DI PANNA DA MONTARE FREDDA

200 GR. DI FRAGOLE MATURE

1 UOVO
Sbattere l’uovo con lo zucchero, aggiungere le fragole precedentemente ridotte in purea col mixer, poi il latte e la panna. Lasciare addensare e seguire poi le istruzioni del gelato al limone.


Gelato alla vaniglia o fiordilatte


Ingredienti:


150 GR DI ZUCCHERO

200 GR. DI LATTE FREDDO

200 GR. DI PANNA FREDDA

4 ALBUMI

UN PIZZICO DI VANILLINA


Sbattere insieme gli albumi e lo zucchero finché non diventano chiari e spumosi. Aggiungere la vanillina, il latte e la panna, montare un pochino e versare il preparato nel cestello seguendo le istruzioni elencate nella ricetta del Gelato al Limone.

Aggiornamento:

Ho provato una nuova ricetta del gelato al Fiordilatte, che non prevede l'utilizzo degli albumi, inoltre ho diminuito la dose di zucchero, visto che la panna che io uso, quella Hoplà, è già zuccherata.
Le dosi sono:
100 gr. di panna da montare fredda
150 gr. di latte
50 gr. di zucchero
un pizzico di vanillina.

Con lo sbattitore sciogliere lo zucchero in un po' di latte, poi unire tutti gli altri ingredienti, finché il composto diventi bello spumoso e leggermente denso. Trasferire nella gelatiera, seguendo le istruzioni già indicate nelle ricette precedenti.

Gelato alla Nutella

Ingredienti:



75 GR DI ZUCCHERO

250 GR. DI LATTE FREDDO

250 GR. DI PANNA FREDDA

150 GR. DI NUTELLA

Giorni fa, intenzionata a fare il gelato alla nutella ho curiosato nel web alla ricerca di una ricetta semplice e di mio gusto…. Ho fatto un “mash-up” di varie ricette, il risultato per me è buonissimo, il gusto non è stucchevole e farlo è ancora più veloce.

Basta mettere tutto in una ciotola e azionare lo sbattitore per circa 5 minuti. Far raffreddare il composto mezzora in congelatore (questo passaggio l’ho letto in qualche blog, non me ne voglia il proprietario se non lo cito, ma ne ho consultati troppi per ricordarmene!!) e poi versarlo nella gelatiera per 45 minuti, dopodiché trasferirlo nelle vaschette e lasciare in congelatore per almeno due ore prima della degustazione.

Gelato alla Nocciola 



Ingredienti:
150 gr. di zucchero
 (Se utilizzate la panna già zuccherata, come ad esempio la Panna Hoplà, dimezzare la dose di zucchero)
180 gr. di latte
170 gr. di panna da montare fredda
1 uovo
1 pizzico di vanillina
75 gr. di nocciole sgusciate e pelate.

Tritare finemente le nocciole ed aggiungere lo zucchero, poi l'uovo e sbattere finché montato. Poi amalgamare tutti gli altri ingredienti, continuare a mescolare con lo sbattitore per addensare il composto.
Versare il preparato nel cestello in movimento e azionarlo per 45 minuti.
Porre in freezer per almeno un paio d'ore.
Questa ricetta l'ho presa dal ricettario del Gelataio Simac ma l'ho leggermente modificata ^_^.
Se si dispone della macchina del gelato è veramente semplicissimo prepararlo!



Gelato al caffè

Non poteva mancare il gusto al caffè, tanto amato dai "grandi"!

Ecco gli ingredienti: 
-2 tazzine di caffè         ristretto 
-1 uovo intero 
-90 gr. di zucchero 
-170 gr. di panna  zuccherata da montare 
-155 gr. di latte 
1 pizzico di vanillina 

Preparate il caffè e lasciatelo raffreddare. 
Sbattere l’uovo con lo zucchero, aggiungere il caffè ben freddo, poi il latte e la panna. 
Aggiungere un pizzico di vanillina. 
Montare fino a quando otterrete un composto cremoso che verserete nella gelatiera in movimento.

Lasciarlo girare per 45 minuti.
Porre in freezer prima di consumare

Baci!

Share
Tweet
Pin
Share

Privacy Policy